Statistiche web

News


ULTIM’ORA:
16/04/2024 – Ore 06:00 – Entro sera rischio temporali e grandinate sulle regioni di Nordest – Iniziano a calare le temperature al Nord


IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

A partire da martedì 16 aprile, il clima in Italia subirà una trasformazione drastica. Numerose regioni del Paese saranno colpite da una significativa irruzione d’aria fredda che porterà con sé temporali, grandinate e persino nevicate a quote relativamente basse.

Gli amanti del sole e del calore dovranno quindi fare i conti con una fase meno gradevole, dopo aver goduto di un periodo di caldo quasi estivo che ha abbracciato gran parte del territorio nazionale. La primavera sta per rivelare il suo lato più imprevedibile e vivace, riconducendo il clima entro parametri più tipici di questo periodo dell’anno.

Il cambiamento avrà inizio martedì 16, quando il ritiro verso ovest dell’alta pressione e l’arrivo di una corrente d’aria più fredda daranno luogo a precipitazioni temporalesche. Questi fenomeni colpiranno inizialmente le regioni del Nordest per poi estendersi verso le zone adriatiche del Centro. In queste aree si prevedono temporali di forte intensità, che potranno essere accompagnati da grandinate locali.

Questo sarà solo l’inizio di un periodo di instabilità atmosferica che caratterizzerà l’intera giornata di mercoledì 17, soprattutto nelle regioni del Nordest e in buona parte del Centro-Sud. Sarà importante anche tenere d’occhio il termometro, che registrerà un calo marcato delle temperature, riportandole a valori più consueti per la stagione.

La situazione meteorologica si aggraverà ulteriormente con l’arrivo di giovedì, quando correnti d’aria fredda più intense contribuiranno a formare un vortice ciclonico che, originatosi nel mar di Liguria, si sposterà gradualmente verso il Sud. Questo scenario richiederà l’uso degli ombrelli nelle regioni del Nord e del Centro, e entro venerdì anche nel Sud. Bisognerà prestare attenzione anche alla neve, che potrebbe fare la sua comparsa fino a quote di 1200/1300 metri sull’Appennino.

Il fine settimana si preannuncia altrettanto instabile, con condizioni climatiche decisamente più fresche e talvolta anche fredde durante la notte. Vi forniremo ulteriori dettagli sulle previsioni per il weekend nei prossimi aggiornamenti.