Statistiche web
22 Luglio 2024
Meteo ItaliaNotizie Meteo

Meteo Lunedì: L’alta pressione vacilla. Ci sono novità!

La pressione atmosferica inizia a calare, segnando l’arrivo di una perturbazione veloce e non particolarmente intensa che attraverserà l’Italia. La giornata si caratterizzerà per un cielo prevalentemente nuvoloso, accompagnato da precipitazioni deboli che interesseranno principalmente il Nordest e si estenderanno verso le regioni centro-meridionali, dove le piogge saranno da moderate a modestamente intense. Al Nordovest, invece, si prevede un clima più secco con aperture soleggiate. I venti saranno deboli e di direzione variabile, mentre le temperature si manterranno sostanzialmente stabili, con possibili lievi cali in alcune zone.
Ma entriamo più nel dettaglio: Al Nord avremo un cielo per lo più nuvoloso, in particolare sul Nordest, dove si prevedono lievi precipitazioni. Le aree occidentali godranno di maggiori schiarite. I venti rimarranno deboli e variabili e le temperature non subiranno variazioni significative, se non per qualche calo locale nel Nordest.
Al Centro e in Sardegna, l’influenza della perturbazione farà sì che il cielo si presenti generalmente molto nuvoloso o addirittura coperto nella mattinata, mentre nel pomeriggio si prevedono precipitazioni, con maggiore intensità sui settori adriatici. La Sardegna sarà interessata da una nuvolosità variabile. I venti saranno deboli e le temperature tenderanno a diminuire leggermente.
Concludiamo con il Sud e la Sicilia dove la giornata vedrà un cielo prevalentemente nuvoloso o coperto, benché le precipitazioni saranno assenti fino al pomeriggio. Verso sera, si prevede un peggioramento in Puglia e Campania con piogge che si estenderanno, nella notte, anche alla Basilicata. Le temperature rimarranno pressoché invariate