Statistiche web
20 Giugno 2024
Allerta Meteo

Meteo ITALIA: 17 REGIONI in ALLERTA MALTEMPO, ROSSA IN LIGURIA. Nuovo aggiornamento

Aggiornamento :  in queste ore, una tromba d’aria ha colpito il Tigullio dove salgono a 9 gli sfollati. Il torrente Petronio è esondato nel tratto tra Casarza Ligure e Riva Trigoso. Esonda anche il Vara nello Spezzino. Ma il maltempo colpisce anche la Campania, in particolare nel Salernitano, e la Toscana nel Pisano con forti precipitazioni con decine di interventi dei vigili del fuoco. 

Il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse per la giornata di Domenica 3 Novembre nel quale si comunica che i fenomeni meteo previsti per le prossime ore, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta.

Nello specifico, sulla base dei fenomeni in atto e previsti, è stata valutata ALLERTA ROSSA in Liguria, arancione sulla Campania, su gran parte del Lazio, Basilicata, Molise e Sardegna. Valutata, inoltre, ALLERTA gialla su Toscana, Umbria, Abruzzo, Molise, Veneto, su settori di Calabria, Lombardia, Sicilia, Emilia Romagna, Marche, Puglia, Toscana, Friuli Venezia Giulia e sui restanti territori di Lazio, Basilicata, Liguria e Sardegna.

Vi ricordiamo che Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti