Statistiche web
19 Giugno 2024
Meteo prossimi giorni

Meteo: due piccoli CICLONI minacciano l’alta pressione. Ecco quali saranno gli effetti in ITALIA nei PROSSIMI GIORNI

Un vasto campo di alta pressione sta interessando l’area mediterranea coinvolgendo anche tutto il nostro Paese. Le condizioni meteo sono dunque tornate tranquille e l‘atmosfera ha ritrovato un totale stabilità

Tuttavia nel corso dei PROSSIMI GIORNI avremo comunque alcune minacce dovute a due modesti vortici di bassa pressione che riusciranno solo parzialmente ad eludere l’attenzione della roccaforte anticiclonica. Vediamo più nel dettaglio quali saranno gli effetti sull’Italia

Un primo vortice transiterà mercoledì, in viaggio dalla Sardegna verso le coste nord africane. Nubi e qualche pioggia potranno infatti bagnare la Sardegna e il sud della Sicilia. Una moderata variabilità si registrerà anche sull’area tirrenica ma con basso rischio di fenomeni.

Sul resto del Paese il meteo rimarrà tranquillo eccezion fatta delle pianure del Nord, avvolte da una spessa coltre nebbiosa che potrà inoltre persistere anche per gran parte della giornata mantenendo così un contesto meteo grigio e più rigido. 

Giovedì il vortice di bassa pressione si collocherà come detto sul nord Africa riuscendo tuttavia a mantenere ancora modeste condizioni d’incertezza sulle due Isole Maggiori.

Sole prevalente sul resto del Paese ma ancora tanta nebbia sulla Val Padana e su alcuni tratti interni del Centro specie la Toscana. 

Venerdì, mentre il primo vortice rimarrà collocato ancora sulle coste tunisine, un secondo in arrivo dalla Francia porterà alcune note d’instabilità sull’estremo Nord-Ovest con deboli piogge tra il Piemonte e la Liguria con qualche spruzzata di neve su Ovest Alpi.

Insisterà ancora una moderata variabilità sulle Isole Maggiori e sulle zone tirreniche del Centro ma con basso rischio di fenomeni. Al Nord la protagonista sarà ancora una volta la nebbia

Nel corso del successivo weekend infine, il secondo vortice sarà già sfilato verso nord mentre quello collocato sul nord Africa comincerà ad influenzare maggiormente le regioni del Sud dove soprattutto domenica potrebbe anche cadere qualche debole pioggia specie tra la Calabria e la Sicilia.

Sul resto d’Italia il meteo continuerà invece a godere del riparo dall’alta pressione con un tempo discretamente soleggiato ma ancora sotto l’assedio delle fitte nebbie sulla Val Padana. 

Metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti