METEO: è in arrivo TANTISSIMA NEVE. Ecco dove e quando

Situazione

Un profondo ed attivo vortice di bassa pressione attualmente a ovest della Francia, sta pilotando un’intensa perturbazione sull’Italia. Essa è alimentata da un richiamo d’aria calda in risalita direttamente dal nord Africa. Il peggioramento meteo già in atto sull’Italia si intensificherà ulteriormente nel corso delle prossime 24 ore. Si attende infatti la formazione di un secondo vortice depressionario sull’alto Tirreno il quale, fra le giornate di sabato e domenica, muoverà il suo baricentro verso sud est in direzione della Sicilia.

Maltempo nevoso sull’Arco Alpino

Fra oggi e per gran parte del fine settimana, tutto l’Arco alpino sarà interessato da forti ed abbondanti nevicate. Colpito inizialmente tutto il settore occidentale, dunque il Piemonte, la valle d’Aosta e la Lombardia. Il manto nevoso in queste aree potrà raggiungere anche i 40-50 centimetri di accumulo. In seguito, soprattutto nella giornata di Sabato, le nevicate intense si sposteranno velocemente verso l’Arco alpino centrale ed orientale. Attesi accumuli interno ai 50-60 centimetri sulle montagne del Trentino Alto Adige, sul Veneto e sul Friuli Venezia Giulia.




100 centimetri entro Domenica

La neve cadrà copiosa soprattutto sui settori centrali ed orientali delle Alpi per tutta la giornata di sabato e in parte in quella di domenica in quanto il meteo, non darà particolari segnali di miglioramento. Con tutta probabilità, fra il Trentino orientale, le Dolomiti ed il Friuli Venezia Giulia, entro domenica sera il manto nevoso potrà raggiungere anche il metro d’altezza.

E in pianura?

La neve potrà cadere sporadicamente a quote molto basse o addirittura in pianura, sul Piemonte e la Lombardia fino a sabato mattina. In seguito la quota neve subirà un generale rialzo di quota per effetto delle miti correnti in risalita dal nord Africa.

Stefano Ghetti