Statistiche web
20 Giugno 2024
Meteo ItaliaMeteo prossimi giorniNotizie Meteo

Meteo: La Pasqua divide l’Italia, tra sole, caldo e brutto tempo

Buon Venerdì a tutti Amici!
Negli ultimi giorni, l’arrivo della Primavera ha mostrato un carattere particolarmente variabile, portando pioggia e nevicate nelle zone montane, con un conseguente calo delle temperature al Nord. Tuttavia, a partire proprio da venerdì, il panorama meteorologico in Italia inizierà a mostrare segni significativi di miglioramento su gran parte del territorio nazionale.
Grazie all’avvicinamento dell’anticiclone africano, si prevede una maggiore stabilità atmosferica e un notevole aumento delle temperature, benché alcune aree rimarranno escluse da questo cambiamento.
Esaminando più da vicino le previsioni per la vigilia del prolungato fine settimana di Pasqua, si prevede un tempo più variabile al Nordovest, particolarmente in Piemonte, Valle d’Aosta e nelle zone alpine, mentre nel resto d’Italia il cielo si manterrà prevalentemente sereno o parzialmente nuvoloso. È importante sottolineare che le temperature inizieranno a mostrare segni evidenti di aumento, soprattutto nel Sud del Paese e nelle due principali isole italiane.
Focalizzandoci sulle previsioni dettagliate per il weekend di Pasqua, sabato si preannuncia una giornata largamente soleggiata e particolarmente mite, se non addirittura calda al Centro-Sud. La situazione sarà differente al Nord, dove si prevedono rovesci o temporali che, muovendosi dai settori occidentali verso quelli orientali, interesseranno principalmente le aree del Triveneto. Nonostante ciò, si attendono ancora alcune nevicate sulle Alpi, ma esclusivamente al di sopra dei 1300-1500 metri.
Per quanto riguarda i giorni festivi di Pasqua e Pasquetta, domenica vedrà l’arrivo di una perturbazione atlantica che interesserà il Nord e successivamente la Toscana, con rovesci e temporali che si sposteranno rapidamente da ovest verso est. Durante la notte è prevista una fase di intenso maltempo sulle Alpi, le Prealpi, nonché sulla Liguria di levante e sull’alta Toscana. Nel resto del Paese, invece, continuerà a prevalere un clima piacevolmente caldo.
Anche il Lunedì di Pasquetta si caratterizzerà per una situazione meteorologica decisamente instabile al Nord, in Toscana e nelle zone appenniniche centrali, con alternarsi di rovesci o temporali e momenti di sereno. Al contrario, nel resto dell’Italia si manterrà un tempo stabile e insolitamente caldo, in particolare al Sud e in Sicilia.