Meteo Weekend

Meteo WEEKEND: Sabato e Domenica minacciati da FORTI Temporali e NUBIFRAGI. Le regioni a RISCHIO

L’autunno pare finalmente essersi svegliato anche sul Bel Paese dopo un lungo letargo durato praticamente per tutto il mese di ottobre. In questi ultimi giorni il meteo ha subito un peggioramento su parecchie regioni e le temperature sono gradualmente rientrate sui giusti binari per il periodo specie al Centro Nord. Se concentriamo poi la nostra attenzione nell’immediato futuro, il quadro generale non sembra rivolto ad un ritorno alla stabilità, anzi, proprio a cavallo dell’ormai imminente WEEKEND, ecco che il tempo sembra destinato a rimanere sotto il dominio del maltempo in quanto, il sabato e la domenica, saranno minacciati da FORTI Temporali e NUBIFRAGI. Vediamo dunque quali saranno le regioni a RISCHIO  

Sabato il meteo peggiora a partire dal Nordovest già dal mattino ma in rapido spostamento anche verso la Sardegna e le coste tirreniche del CentroPiogge molto intense ed abbondanti potranno cadere sulla Liguria di Levante, sulle province e coste nord occidentali della Toscana. Tempo piovoso nel pomeriggio anche sul Nordest e la Sardegna. In serata maltempo generalizzato su tutto il Centro e il Nord ma con piogge più intense ed abbondanti sulla Toscana e sul Lazio in particolare lungo le coste con temporali e rischio nubifragi. Piogge un po’ meno intense e persistenti in Emilia-Romagna. Al Sud avremo tempo più tranquillo con piogge in arrivo dalla serata sull’area ionica e sulla Calabria centro meridionale. Temperature stabili e al Centro e al Nord con qualche grado in meno rispetto alla norma sulla Val Padana.

Domenica sarà un’altra giornataccia per via di un secondo impulso perturbato pronto ad avvolgere con il suo carico di maltempo il Bel Paese. Anche in questo frangente, nonostante le piogge bagneranno praticamente tutta l’Italia, ci saranno alcune regioni dove le precipitazioni risulteranno molto abbondanti. Sotto osservazione tutto il Triveneto specie i rilievi dove potrà anche cadere la neve sopra i 1800 metri. Ad elevato rischio intense piogge e nubifragi saranno nuovamente la Liguria di Levante, la Toscana, tutto il Lazio fino alla Campania. Si salveranno probabilmente dalle avverse condizioni meteo solo alcuni tratti della fascia adriatica centro meridionale come il Molise, la Puglia centro settentrionale ma anche gran parte della Basilicata e della Calabria. Su queste zone qualche debole pioggia potrà arrivare soprattutto in serata quando, nel contempo, le precipitazioni cominceranno ad attenuarsi a partire dal Nordovest.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti