Meteo: BRUSCO FREDDO peggioramento su un angolo d’Italia con PIOGGIA E NEVE. Ecco dove

Situazione generale

Stiamo vivendo una situazione meteo da connotati quasi primaverili su molte Regioni del nostro Paese. Responsabile di questa fase stabile e piuttosto mite di giorno è un robusto anticiclone di matrice sub tropicale il quale, come detto, esercita una pesante azione stabilizzante. Tuttavia siamo ancora in Inverno Amici e le alte pressioni non riescono a garantirci l’assoluta stabilità atmosferica, cosa che avviene più facilmente nei mesi estivi. Ed ecco infatti che si affaccia all’orizzonte un veloce ma intenso e freddo peggioramento delle condizioni meteo che colpirà un angolo della Penisola. Vediamo dunque dove si attiverà e quali saranno gli effetti.

Impulso d’aria polare: freddo, piogge e nevicate

Dopo un’altra giornata, quella di oggi,  ancora piuttosto tranquilla, ecco che domani, venerdì 15 Febbraio, l’alta pressione assumerà una posizione più orientale. Sposterà in sostanza il suo baricentro verso il nord dei Balcani lasciando aperti un largo corridoio in seno al quale comincerà ad affluire aria molto fredda di estrazione polare e diretta verso alcune zone del meridione. Col passare delle ore, il venerdì, si trasformerà in una giornata dal meteo molto instabile sulla Basilicata, gran parte della Calabria ed i settori nord orientali della Sicilia in particolare le aree ioniche. Piogge e qualche rovescio temporalesco saranno possibili su tutti settori. Ma attenzione anche alla neve che potrà cadere sui monti anche a quote non particolarmente alte a causa dei freddi venti di Bora. La situazione comunque, andrà migliorando già dalla tarda serata e nel corso della successiva notte.





Ci saranno effetti anche sul resto d’Italia?

La fase di freddo maltempo la quale, come abbiamo scritto,  interesserà alcune zone del meridione, non avrà particolare effetti sul resto del Paese salvo un modesto rinforzo dei venti orientali sul medio Adriatico con conseguente lieve e contenuto calo termico. Al Nord e su tutto il versante tirrenico, il tempo continuerà a mantenersi piuttosto stabile e decisamente mite di giorno.

Stefano Ghetti