Statistiche web
22 Luglio 2024
Meteo ItaliaMeteo prossimi giorniNotizie Meteo

Meteo: Regna l’instabilità! Ma guardate cosa accadrà nei prossimi giorni

Alta pressione stop! Archiviata la fase troppo mite e stabile dei giorni scorsi, ora il testimone passa alle grandi depressione atlantiche foriere di maltempo che già da 24 ore hanno mostrato senza ombra di dubbio le loro intenzioni nei confronti del Bel Paese.
Questo fine settimana, come molti di voi avranno già potuto leggere nei miei precedenti editoriali, sarà caratterizzato da una marcata instabilità atmosferica. Ci troveremo, dunque, a dover affrontare situazioni meteorologiche che ci imporranno di tenere sempre a portata di mano un ombrello, soprattutto nelle regioni meridionali, attualmente interessate proprio dal passaggio di un vortice ciclonico.
Quello che però cattura maggiormente la mia attenzione è ciò che si preannuncia per la prossima settimana. Domenica sera, infatti, un altro vortice minaccioso si avvicinerà all’Italia, mostrando di avere tutte le intenzioni di fermarsi sul nostro territorio per un periodo prolungato, influenzando così in modo significativo le condizioni meteorologiche dei prossimi giorni.
Dobbiamo quindi prepararci a un finale di febbraio e un inizio di marzo piuttosto movimentati, con frequenti precipitazioni che interesseranno l’intero Paese, da nord a sud. Questo non escluderà, naturalmente, delle pause, ma ci aspettiamo anche il ritorno di abbondanti nevicate sia sulle Alpi che lungo l’Appennino.
Tuttavia, è previsto che l’altitudine a cui la neve inizierà a cadere sarà superiore rispetto agli ultimi giorni, a causa del flusso continuo delle correnti miti da Scirocco, legato alla presenza del sistema ciclonico.
Nonostante le previsioni di maltempo persistente, infatti, sembra chiaro che non ci troveremo certo di fronte a un ritorno del freddo pungente. Anzi, diciamo pure che le temperature continueranno a viaggiare spesso su valori superiori alla media.
Nei prossimi aggiornamenti meteo, mi impegnerò a fornirvi dettagli più specifici, cercando soprattutto di identificare le aree che saranno maggiormente interessate da questa nuova ondata di maltempo prolungata prevista per la nuova settimana.
Buon weekend a tutti! Anche se “buon” si fa per dire…