Meteo temperature

Meteo: TEMPERATURE in giù, si rientra nella media. Ma non per tutti.

Sul fronte delle grandi piogge l’autunno si è ormai consolidato sul nostro Paese. Discorso diverso invece sul fronte climatico visto che, in alcuni tratti d’Italia, le TEMPERATURE si mantengono ancora di qualche grado superiori alla media climatologica. Al Sud, ad esempio, i termometri fanno ancora registrare valori prossimi se non addirittura sopra i 20°C. Si stanno invece gradualmente avvicinando alla media stagionale al Nord e su gran parte del Centro, complice anche la costante fase di tempo a tratti perturbato. Nei prossimi giorni però, il clima sembra destinato a ritrovare una giusta dimensione grazie alla discesa di masse d’aria fredda direttamente dal nord Europa e pilotate per altro da un vortice depressionario pronto a riportare maltempo su molte regioni d’Italia. Vediamo meglio nel dettaglio.

Da venerdì e per tutto il corso del weekend, le temperature perderanno infatti alcuni gradi fino a raggiungere valori giusti per il periodo su gran parte del Paese. Sul Nordovest le massime potrebbero addirittura scendere di qualche punticino sotto media come in Piemonte dove sono attesi valori diurni anche sotto i 10°C. Di poco superiori comunque sul resto delle regioni settentrionali. Qualche grado in più invece ci attendiamo al Centro. Nonostante i termometri riusciranno ad allinearsi al periodo, saliranno comunque verso i 15-16°C come in Toscana e fino a 17-18°C nel Lazio. Anche al Sud le temperature faranno registrare una generale diminuzione ma su alcuni tratti del medio e basso adriatico, specie sulla Puglia, i venti ancora orientati da Scirocco potrebbero mantenere un tipo di clima non propriamente consono al calendario.

Volgendo poi lo sguardo ulteriormente a prua, ecco che anche l’inizio della prossima settimana sembra mantenere questo tipo di assetto, con il Centro Nord avvolto da un clima abbastanza normale per la stagione, mentre continueremo ad avere qualche grado sopra la media al Sud in particolare sui comparti meridionali della Puglia e su tutta l’area ionica.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti