Meteo: continua il CALDO ANOMALO. Ma QUANDO arriverà un po’ di FREDDO? Vediamo

Situazione generale

Molti di voi saranno felici di vivere giornate di bel tempo dal clima davvero molto gradevole, specie di giorno e nelle ore pomeridiane. Tuttavia, è sufficiente imbattersi nei centri di Calcolo meteo e vedere quelle che sono le forti anomalie climatiche che interessano l’Italia ma anche altre zone d’Europa. Insomma, c’è davvero poco da stare allegri Amici, in quanto questa situazione, alle fine dei conti, non è assolutamente benefica soprattutto dal punto di vista dell’eco sistema.

Sopra la media di 4-5°C

Come mostra la mappa a sinistra, quella con la data di domani, i valori di temperatura sul nostro Paese sono di circa 4-5°C superiori alla media stagione. Di per se non sarebbero differenze mostruose, ci mancherebbe. Ma a peggiorare le cose sono soprattutto la persistenza e la durata di questa ormai infinita anomalia termica positiva. E’ una situazione, la quale, non riguarda comunque solo l’Italia. Se notate sempre dall’immagine a sinistra, anche alcune zone del centro Europa non stanno certo vivendo una bella situazione.

Tornando all’Italia, oggi è stata inoltre una delle giornate più calde in assoluto di queste ultime settimane di caldo anomalo. Complici i venti di Scirocco, alcune zone del sud e del medio e basso Adriatico, hanno toccato punte intorno ai 24-25°C. Ma quanto durerà ancora questa fase di clima davvero poco consono al periodo? E soprattutto, quando arriverà un po’ di freddo? Vediamo





Qualcosa potrebbe presto cambiare

Già con l’inizio della prossima settimana, le correnti d’aria cominceranno a ruotare dai quadranti settentrionale e dunque masse d’aria decisamente più fresche. Inizieranno a soffiare venti di Maestrale sulla Sardegna e su molte aree del medio e basso Tirreno. Rinforzeranno i venti da nord sulle Regioni settentrionali ma anche su tutta l’Area adriatica. In questo frangente, le temperature potranno accusare una generale diminuzione.

Per avere invece un po’ più di freddo su scala generale, ecco che i Centri di calcolo ci mostrano la mappa a destra prevista per Mercoledì 13 Marzo quando è atteso un ulteriore rinforzo dei venti freddi settentrionali ed un generale e più marcato calo termico con valori che potrebbero addirittura scendere sotto la media di 2-4°C specie lungo l’area adriatica e al Sud. Siamo comunque ancora nell’ambito delle ipotesi Amici, sarà dunque necessario aspettare ulteriori conferme in merito. Ci aggiorneremo.

Stefano Ghetti